Asolo Bike Poggiana: festeggiato un 2016 da incorniciare!

Amici, sponsor, grandi campioni e sostenitori del mondo delle due ruote: in tantissimi sono accorsi venerdì 25 novembre, ad applaudire la splendida stagione dell’Uc Asolo Bike Poggiana nel corso della tradizionale cena di gala organizzata dal sodalizio trevigiano per concludere al meglio un 2016 da incorniciare.

Nello splendido scenario del Ristorante Fior di Castelfranco Veneto (Tv) il gruppo capitanato dal Presidente Giampietro Bonin e dal Vice Presidente Loris Civiero ha voluto ringraziare i propri sostenitori e tutti coloro che, una volta di più, hanno contribuito alla splendida riuscita del 41° Gp Sportivi di Poggiana – Gran Premio Pasta Zara – Trofeo Bonin Costruzioni – inserito nella challenge Grand Prix Città Murata ideata da Pierluigi Basso e dominato dal talentuosissimo australiano Michael Storer, omaggiando anche i propri sponsor con le cinque maglie messe in palio nell’edizione 2016 della Starscombat autografate dai vincitori: la livrea a pois Pasta Zara del primo classificato, la maglia arancione Artuso Legnami del secondo classificato, la maglia azzurra offerta da Battagin Marino che aveva contraddistinto il terzo classificato, la casacca  gialla marchiata GSG  e la “all black” Elettrica B&C che avevano ammantato, rispettivamente, il mattatore della classifica dei Gran Premi della Montagna e il più combattivo della giornata.

Un premio speciale è stato, inoltre, consegnato a Enrico Salvador, vincitore del “Trittico di Ferragosto” comprensivo del 41° Gp Sportivi di Poggiana, del 45° Gp  Capordarco e della 19^ Coppa Città di Offida – Trofeo Beato Bernardo.

Alla soirée sono intervenuti, tra i numerosi graditissimi ospiti, anche Gaetano Gazzoli e Adriano Spinozzi, organizzatori del Gp di Capodarco, il Direttore di Corsa Claudio Rigo, Angelo Morlin, il Presidente del fans club Oscar Gatto Roberto Favretto, il Presidente del fans club Matteo Busato Severino Puppato, il campione del mondo di Varese 2008 Alessandro Ballan e i professionisti Marco Bandiera e Matteo Tosatto.

“Il nostro 2016 non poteva concludersi meglio,” ha affermato, soddisfatto, Bonin. “L’evento è stato davvero splendido, impreziosito da grandissimi ospiti e da campioni del calibro di Ballan, Bandiera e Tosatto. Ci teniamo a ringraziare di cuore tutti coloro che hanno condiviso con noi questa serata di festa, ma anche un anno intero di impegno e lavoro. Ora guardiamo già al futuro e al 2017, anno in cui potremo contare nuovamente sul gemellaggio con Capodarco e che si preannuncia esaltante, visto che già stiamo avendo numerose richieste di partecipazione da parte di tantissime squadre straniere. Come sempre, poi, daremo il massimo per riuscire a realizzare un’altra grande edizione del Gp Sportivi di Poggiana..

15232138_1196451907101803_6571966817810885681_n 15203400_1196452097101784_6350940427527534710_n

FacebookTwitterGoogle+