DALLA REGIONE VENETO 200 MILA EURO DI CONTRIBUTI PER LA PRATICA SPORTIVA DI ATLETI DIVERSAMENTE ABILI

Venezia – “Nell’ambito delle iniziative di promozione della pratica sportiva, la Regione del Veneto ha sempre riconosciuto l’importanza di favorire, anche con contributi finanziari, le attività degli atleti diversamente abili. Si tratta di un’attenzione dovuta dal punto di vista sociale, formativo ed educativo, ma anche di un opportuno sostegno a un movimento, quello degli atleti con disabilità, che ha ottenuto prestigiosi successi sul piano agonistico”. 

  Ad affermarlo, con una nota della Regione Veneto, l’assessore allo sport, Cristiano Corazzari che, di concerto con la collega alle politiche sociali, Manuela Lanzarin, ha portato all’approvazione della Giunta Regionale veneta una deliberazione che assegna complessivi 200 mila Euro di contributi a sostegno della pratica sportiva svolta da soggetti con disabilità: quasi 133 mila Euro andranno a 25 singoli atleti che hanno partecipato al bando indetto lo scorso settembre; gli altri 67 mila Euro saranno invece trasferiti al Comitato Regionale Veneto Paralimpico (C.I.P.) per l’acquisto di attrezzature indispensabili per lo svolgimento dell’attività motoria e sportiva.

F.C.

images

FacebookTwitterGoogle+