MARCO AURELIO FONTANA ED ELENA LEONARDI GRANDI PROTAGONISTI DEL CROSS DI SAN SILVESTRO, LA COMPETIZIONE, VALIDA PER IL 43° TROFEO CARTOVENETA HA FATTO DA IMPORTANTE BANCO DI PROVA PER I CAMPIONATI ITALIANI CHE IN QUESTO FINE SETTIMANA SI SVOLGERANNO A SILVELLE DI TREBASELEGHE, NEL PADOVANO, A POCHI CHILOMETRI DA SCORZE’. ASSEGNATI I TITOLI PROVINCIALI DI VENEZIA

  Scorzè (Venezia) – Meritata affermazione del più volte campione del mondo di mountain-bike e medaglia di bronzo alle Olimpiadi del 2012, Marco Aurelio Fontana, portacolori del Cannondale Factory Racing, nella 43^ edizione del Trofeo Cartoveneta di cilocross svoltasi sabato 31 dicembre a Scorzè, in provincia di Venezia. Il corridore azzurro, che si è detto pronto ad affrontare i prossimi Campionati Italiani di Ciclocross, in programma a Silvelle di Trebaseleghe (Padova) dal 6 all’8 gennaio – località a pochi chilometri da Scorzè – ha preceduto di 28″ il bellunese di Pieve di Cadore, Mirko Tabacchi (Forestale Cicli Olympia) e di 29″ il mestrino ed ex iridato di Monopoli nel 2003, Enrico Franzoi (Wilier Force).

  E’ stato un appuntamento particolarmente sentito e combattuto dove i 444 corridori iscritti si sono resi protagonisti di prove avvincenti al cospetto del coordinatore delle nazionali, Davide Cassani. Meòòa gara Open maschile sono stati proprio i tre atleti a vivacizzare la gara e lo stesso corridore di Giussanno nel finale si è sbarazzato della compagnia degli avversari e si è presentato tutto solo allo striscione d’arrivo. Primo tra gli Under, ma quinto in classifica generale, è stato il tricolore Nadir Colledani (Trentino Cross) attardato di 1’10”. Tra le Donne successo di Elena Leonardi (Trentino Cross) sulla beniamina di casa Giovanna Michieletto (Libertas Scorzè) ed Alessia Bulleri (Aromitalia) attardate rispettivamente di 28″ e di 1′.

  Vincitori nelle altre categorie sono stati Filippo Fontana (Trentino Cross) e Francesca Baroni (Melavì), tra gli Junior; Fabio Vidotto (Industrial Moro), Davide De Pretto (Scuola Ciclismo Piovene) e Nicole Pesse (Cicli Fiorin), tra gli Allievi; Bryan Olivo (Trentino Cross) ed Alice Papo (Jam’s Bike), tra gli Esordienti e Luca Paletti (Simec) e Lucrezia Braida (Granzon), tra i G6; mentre tra i Master ci sono state le affermazioni di Chiara Selva (Spezzotto), Simone Cusin (Ct Friuli), Davide Montanari (Spilla) e Giuseppe Dal Grande (Ct Friuli), rispettivamente tra le Mw e gli fasce F1, F2 ed F3.

  Il Trofeo Cartoveneta ha assegnato anche i titoli provinciali di Venezia che sono stati vinti dalla stessa Giovanna Michieletto (Under), da Nicola Taffarel (Libertas Scorzè) e Matilde Bolzan (Sorgente Pradipozzo), tra gli Junior; da Igor Gallai (id), tra gli Allievi; da Jordi Sandrin (id) e Camilla Cattai (Velociraptors), tra gli Esordienti e da Michele Mogno (Libertas Scorzà), tra i Master. A premiare i protagonisti del Cross di San Silvestro il nuovo presidente della Federciclismo del Veneto, Igino Michieletto ed il responsabile del Comitato Provinciale di Venezia, Gianpietro Bonato che era affiancato da i consiglieri.

  Felicissimo a fine gara Marco Aurelio Fontana festeggiato da i componenti del Team Cannondale Factory Racing. “Il percorso era molto lento e fangoso, tanto che bisognava cambiare la bici una volta al giro – ha detto il vincitore – . Dopo le prime tornate in compagnia di Franzoi e Tabacchi, ho disputato metà gara da solo. Abbiamo chiuso il 2016 con il botto e ne sono felice. Le ultime corse dimostrano che la condizione è in crescita in vista dell’imminente Campionato Italiano. Su questo terreno, in particolare, è stato un test importante. Il ciclocross e la mountain-bike sono due ambiti molto diversi, ma essere il riferimento di un movimento nel tuo Paese è eccezionale. Non lo nascondo, punto a riconquistare lo scettro del numero uno del cx in Italia. Auguro a tutti un super 2017”. La riuscita manifestazione è stata organizzata dal Centro Sportivo Libertas Scorzè con la regia di Mario Pollon, Danilo ed Igino Michieletto.

Francesco Coppola

Le foto sono state realizzate da Alessandro Billiani

  OPEN: 1. Marco Aurelio Fontana (Cannondale Factory Racing); 2.Mirko Tabacchi (Forestale Cicli Olympia) a 28″866; 3. Enrico Franzoi (Wilier Force Team) a 29″757; 4. Cristian Cominelli (PRD Sport); 5. Nadir Colledani (Trentino Cross SMP); 6. Martino Fruet (Trentino Lapierre); 7. Stefano Sala (Selle Italia Guerciotti); 8. Thomas Paccagnella (Team Corratec); 9. Jakob Dorigoni (Selle Italia Guerciotti); 10. Michele Bassani (Work Service Liotto).

  DONNE OPEN:1. Elena Leonardi (Trentino Cross SMP); 2. Giovanna Michieletto (Libertas Scorzè) a 28″8; 3. Alessia Bulleri (Aromitalia Vaiano) a 1’00″1; 4. Letizia Borghesi (Servetto Footon); 5. Francesca Cauz (Sportivi del Ponte).

  JUNIORES: 1. Filippo Fontana (Trentino Cross SMP); 2. Lorenzo Calloni (Selle Italia Guerciotti); 3. Nicola Taffarel (Libertas Scorzè); 4. Alberto Brancati (Caprivesi); 5. Leonardo Cover (Sportivi del Ponte).

  DONNE JUNIORES: 1. Francesca Baroni (Melavì Focus Bike); 2. Sara Casasola (Trentino Cross SMP); 3. Nicole D’Agostin (Team Wilier Force).

  ALLIEVI SECONDO ANNO: 1. Fabio Vidotto (Industrial Forniture Moro); 2. Filippo Celi (Vc Città di Marostica); 3. Luca Saligari (Melavì Focus Bike); 4. Emanuele Huez (Racing Tettamanti); 5. Michele Chiandussi (Trentino Cross SMP).

  ALLIEVI PRIMO ANNO: 1. Davide De Pretto (Scuola Ciclismo Piovene Rocchette); 2. Igor Gallai (Sorgente Pradipozzo); 3. Cristian Calligaro (Jam’s Bike Buja); 4. Daniel Cassol (Trentino Cross SMP); 5. Manuel Capra (Lagorai Bike).

  ALLIEVE: 1. Nicole Pesse (Cicli Fiorin); 2. Asia Zontone (Trentino Cross SMP); 3. Letizia Motalli (Alpin Bike).

  ESORDIENTI SECONDO ANNO: 1. Bryan Olivo (Trentino Cross Selle SMP); 2. Jordi Sandrin (Sorgente Pradipozzo); 3. Edoardo Tagliapietra (Libertas Scorzè).

  DONNE ESORDIENTI: 1. Alice Papo (Jam’s Bike Team Buja); 2. Elisa Rumac (Jam’s Bike Team Buja); 3. Lucia Bramati (Team Bramati).

  GIOVANISSIMI G6: 1. Luca Paletti (Simec-Fanton-Cicli Paletti); 2. Edoardo Bolzan (Girelli Cicli); 3. Christian Bramati (Team Bramati).

  FEMMINILE G6: 1. Lucrezia Braida (Team Granzon); 2. Elisa De Vallier (Sanfiorese); 3. Benedetta Brafa (Melavì Focus Bike).

  AMATORI FASCIA-1: Simone Cusin (Ct Friuli) M1; Diego Lavarda (Giordana) M2; Francesco Corradin (Pengo) M3; Erik Paccagnella (Corratec) MasterElite.

  FASCIA-2: 1. Davide Montanari (Spilla) M4; Flavio Zoppas (Vimotorsport) M5.

  FASCIA-3: 1. Giuseppe Dal Grande (Ct Friuli( M6; Renzo Valentini (Bsr) M7; Paolo Dal Molin (De Franceschi) M8.

FacebookTwitterGoogle+