Silvelle e il ciclocross, una lunga storia d’amore La cittadina padovana da venerdì a domenica ospita l’edizione 2017 dei Campionati Italiani di ciclocross per scrivere un nuovo capitolo della storia iniziata nel 1979 con Di Tano e proseguita con Pontoni, Bramati e altre stelle

Tra pochi giorni Silvelle di Trebaseleghe si appresta a vivere un nuovo importante capitolo della sua lunga storia d’amore con il ciclocross: da Venerdì 6 a Domenica 8 Gennaio sarà il cuore dell’edizione 2017 dei Campionati Italiani di specialità, intitolati “Armando, Giorgio & Friends” e dedicati alla memoria di Armando Zamprogna e Giorgio Macente, per anni colonne portanti del G.S. Silvellese.

La piccola località nel cuore del Veneto ha segnato in modo decisivo la storia del ciclocross nazionale e internazionale. Qui sono state vissute emozionanti battaglie sportive tra i migliori atleti del movimento italiano e stelle di rango mondiale, che hanno contribuito a rendere questo angolo di provincia padovana la culla del ciclocross in Italia.

Partendo da Vito di Tano (vincitore nel 1979 della prima edizione del Cross di Silvelle), Daniele Pontoni, Luca Bramati, Richard Groenendaal, Adrie Van der Poel e Sven Nys sono soltanto alcuni dei nomi del recente passato che hanno contribuito al prestigio della prova di Silvelle. Nel nobile elenco non mancano i campioni del ciclismo su strada: da Francesco Moser a Matteo Trentin, passando per Beppe Saronni, Moreno Argentin e Maurizio Fondriest.

Grazie al sostegno economico di Selle Italia, la manifestazione veneta entrò subito a far parte del calendario internazionale, raggiungendo il top negli anni ’90 e ospitando dal 1994 al 1999 cinque prove del prestigioso circuito Superprestige. Dopo l’edizione che ha celebrato il quarto di secolo, organizzata nel 2004 e vinta dal belga Geert Wellens, il cross di Silvelle è tornato a far parte del calendario internazionale nel triennio 2012-2013-2014 con l’organizzazione della manifestazione “Ciao Armando”, valida come tappa del Giro d’Italia di Ciclocross.

Il presente è caratterizzato dai duelli incrociati che vedranno opposti campioni del calibro di Marco Aurelio Fontana ed Eva Lechner agli emergenti Gioele Bertolini e Alice Arzuffi. Il programma del weekend dei Campionati Italiani a Silvelle prevede Venerdì 6 Gennaio le gare delle categorie Master, mentre il giorno successivo, Sabato 7, sarà la volta delle prove Esordienti e Allievi, anteprima agli eventi “clou” di Domenica 8 Gennaio che assegneranno i titoli delle categorie Juniores, Under 23 ed Elite.

Domenica 8 Gennaio, RaiSport trasmetterà in diretta la prova riservata agli Uomini Elite, e in differita le gare Donne Elite e Uomini U23 per complessive due ore di programmazione. Inoltre, grazie alla collaborazione con M.S. Network, le immagini delle gare giovanili di Sabato 7 Gennaio (categorie: Esordienti 1° e 2° anno e Allievi 1° e 2° anno) verranno trasmesse live in streaming sulla pagina ufficiale Facebook @SilvelleCiclocross e sul sito www.campionatiitalianiciclocross2017.it a partire dalle ore 9:30.

L’assistenza sanitaria per la rassegna tricolore di Silvelle sarà garantita dal Comitato di Padova della Croce Rossa Italiana con il coordinamento della sede locale di Trebaseleghe per un totale di 100 volontari. Un punto di primo intervento verrà installato in prossimità del tracciato, mentre due squadre di soccorso a piedi e un team specializzato nelle operazioni di soccorso in acqua garantiranno assistenza lungo tutto il percorso.

FacebookTwitterGoogle+