DOMENICA 26 MARZO CON IL 33° RADUNO SERRAMENTI CAROLLO INIZIA DA SCANDOLARA LA NUOVA STAGIONE PER IL CICLOTURISMO VENETO. ANNATA CHE SI PREANNUNCIA DI GRANDE INTERESSE E CON MOLTE NOVITA’

Treviso – Domenica 26 marzo a Scandolara di Zerobranco (Treviso) prenderà il via ufficialmente la nuova stagione cicloturistica nel Veneto in occasione della 33^ edizione del Raduno Serramenti Carollo organizzata dal Gruppo Ciclistico Scandolara e valido come prova per il Campionato Veneto. Per l’occasione sarà inaugurato il programma relativo alle iscrizioni, ai controlli e alle classifiche che consentirà alle società organizzatrici delle manifestazioni non competitive, di poter esercitare autonomamente tutte le operazioni per l’organizzazione delle stesse.

  La Commissione Cicloturistica Regionale del Veneto, coordinata da Renzo Pizzolato e dal Referente Regionale, Ivano Corbanese e composta da Girolamo Cavinato, Andrea Scalco, Sandro Vian, Diego Varetto, Marino Vazzola, Simone Tortato, Michele Fasoli, Paolo Biasotto ed Emanuele Betonte, ha prodotto una procedura che, cambiando quelle precedenti, “semplificherà tutte le operazioni di iscrizione, controllo e le classifiche – hanno sottolineato i componenti la Commissione – consentendo quindi agli organizzatori di ottenere, in una manifestazione già nota per essere giunta alla 33^ edizione, i risultati organizzativi che tutti si attendono”.

  Infatti le Società venete di Cicloturismo, come ha precisato Sandro Vian, avranno modo di iscrivere i propri atleti alla gara utilizzando in “fattore K” e scaricare il modulo con le iscrizioni ed i dati dei propri partecipanti. Lo consegneranno alla segreteria organizzativa ed otterranno un “frontalino” per ciascun concorrente, da collocare al manubrio della bicicletta. Al controllo sul percorso dal frontalino sarà staccato il tagliando con il codice a barre che individua in tal modo il partecipante e la propria squadra. Quindi la segreteria organizzativa registrerà il tagliando e la partecipazione di ciascun atleta iscritto, ottenendo la classifica finale di partecipazione. Seguiranno, dopo poco tempo, le premiazioni delle società.

  “Contando sulle condizioni atmosferiche di Primavera che ‘tengano’ – ha concluso Vian – ci auguriamo una felice domenica di ciclismo”.

F.C.

FacebookTwitterGoogle+