L’ esordiente Filippo Mason dell’U.c. Giorgione firma il primo successo stagionale a Olmi di San Biagio di Callalta

Uc Giorgione vincente sul traguardo di Olmi di San Biagio di Callalta (Treviso) dove  era in programma il 3° Trofeo Artigiani e Commercianti di Olmi. Protagonista di giornata è il veneziano di Santa Maria di Sala Filippo Mason che firma il primo successo stagionale nella categoria primo anno. Il corridore inmaglia rosso-stellata ha dominato lo sprint a ranghi compatti che si è presentato sul rettilineo d’arrivo dopo 25 km di gara.
Una vittoria che arriva dopo il 3° posto conquistato domenica scorsa a Lovadina di Spresiano, alle spalle del compagno di squadra Nicola Porcellato. Soddisfazione piena nelle parole del tecnico Alessandro Cassolato:
“Un successo sfiorato al debutto stagionale e arrivato alla seconda gara, non potevamo iniziare la stagione in modo migliore – dichiara il Ds – Filippo ha fatto una gran volata non lasciando margini a nessuno: una vittoria meritatissima”.
Ordine d’arrivo 1° anno: 1° Filippo Mason (Uc Giorgione), 2° Alessio Delle Vedove (Uc Mirano), 3° Giovanni Cuccarono (Asd Postumia Dino Liviero)
ALLIEVI Matteo Zorzi di nuovo a podio, 3° a Gardolo
Ancora una domenica nel segno di Matteo Zorzi, terzo sul traguardo di Gardolo (Trento) – 26^ TROFEO
BRP. 156 i corridori al via. La corsa è stata caratterizzata da vari attacchi ma decisiva è stata l’ultima salita dove un drappello di poche unità si è avvantaggiato sul resto del gruppo. In discesa è arrivata però la reazione del plotone che ha annullato l’attacco. In testa alla corsa si è quindi formato un gruppetto di una ventina di corridori che è andato a giocarsi il finale allo sprint. Ad avere la meglio è stato il corridore trentino Edoardo  Zambanini (Ciclistica Dro) che ha quindi bissato il successo del 2016. Terzo Matteo Zorzi. “Matteo sin dal primo dalla prima corsa stagionale ha mostrato di avere un’ottima condizione: tre podi in tre gare ora mancasolo la vittoria”, ha commentato il tecnico Roberto Bonsangue.
Ordine d’arrivo: 1° Edoardo Zambanini (Ciclistica Dro), 2° Davide Persico (Pol. Valseriana), 3° Matteo Zorzi (Uc Giorgione)

FacebookTwitterGoogle+