L’ASSOCIAZIONE GLORIE DEL CICLISMO TRIVENETO AL FIANCO DELLA COMUNITA’ DI VILLA SAN FRANCESCO CHE SI OCCUPA DELLE PERSONE IN DIFFICOLTA’

KODAK DIGITAL STILL CAMERA
Belluno – Da alcuni anni l’Associazione Glorie del Ciclismo Triveneto, il celeberrimo sodalizio nato nel 1974 e del quale fanno parte gli ex corridori del Veneto, del Friuli-Venezia Giulia, del Trentino e dell’Alto Adige, collabora fattivamente con la Comunità di Villa San Francesco, il Centro di Facen di Pedavena, in provincia di Belluno, che ospita persone in difficoltà alle quali viene data la possibilità, tra l’altro, di potersi dedicare all’arte e alla cultura. L’obiettivo dell’Associazione guidata dall’ex professionista Mario Beccia è anche quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importante ruolo svolto dalla Comunità diretta da Aldo Bertelle che quest’anno festeggia il 70° anno di attività.
Per manifestare l’appoggio e sostenere il Centro di Facen le Glorie del Ciclismo Triveneto hanno programmato per sabato 5 maggio (secondo giorno della permanenza del Giro d’Italia in Israele) la Pedalata dei Campioni a favore della Comunità di Villa San Francesco.
“L’iniziativa – ha spiegato Mario Beccia che durante le festività natalizie insieme ad alcuni soci del gruppo ha incontrato gli ospiti della Comunità – è stata resa possibile grazie alla grande disponibilità del direttore Aldo Bertelle e all’amico pittore Vico Calabrò, socio delle Glorie del Ciclismo, che ci ha fatto conoscere la stupenda e benemerita realtà. In questi anni abbiamo potuto notare che nel Centro di Facen di Pedavena il ciclismo è di casa e c’è grande attenzione nei confronti del nostro sport”.
“Grazie ai suoi ospiti – ha proseguito – abbiamo avuto l’occasione di poter apprezzare e ammirare lo straordinario lavoro che i ragazzi svolgono nella struttura che va al di là del possibile. E’ un luogo diventato di grande interesse per le proposte fatte dagli ospiti che si avvicinano all’arte con semplicità e con quello che la natura mette a disposizione”. “Per questo, d’accordo con i soci dell’Associazione Glorie del Ciclismo Triveneto – ha concluso Beccia – abbiamo deciso di dedicare loro una giornata che possa contribuire degnamente a festeggiare i 70 anni di attività del Centro”.
Le Glorie del Ciclismo Triveneto, che nelle scorse settimane avevano partecipato alla festa dei colleghi della Toscana, si stanno organizzando per venerdì 18 maggio in occasione della 13^ tappa del Giro d’Italia (la Ferrara-Nervesa della Battaglia di 180 chilometri) per presenziare con uno stand all’arrivo della gara, così come avviene da diversi anni.
Del Gruppo Operativo delle Glorie del Ciclismo Triveneto oltre a Mario Beccia fanno parte Simone Fraccaro, Alessandra Cappellotto, Aurelio Cestari, Flavio Miozzo, Mara Mosole, Carlo Brisotto, Aldo Moser, Italo Bevilacqua, Aldo Beraldo, Renato Giusti, Luciano Dalla Bona, Adriano Filippi, Romano Tumellero e Dino Borgobello.
Servizio e foto di Francesco Coppola

FacebookTwitterGoogle+