“BIKE PASS – LASCIAPASSARE PER L’ALTOPIANO” UN NUOVO CHALLENGE PER GLI APPASSIONATI CICLISTI DOTATO DI SETTE SPETTACOLARI PERCORSI E CON ASCESE DELL’ALTOPIANO DI ASIAGO APERTO A TUTTI CON GLI SPECIALI “TACCUINI” PER I SETTE TRAGITTI SERATA FINALE IL 30 SETTEMBRE

Vicenza – Il Centro di Promozione Culturale e Sportiva con sede in via Ippolito Nievo, 14/b a Romano d’Ezzelino (Vicenza) e l’A.S.D. La Prealpe, con la collaborazione di Dario Favrin e Domenico Lazzarotto, organizzano la manifestazione aperta a tutti, per cicloturisti e cicloamatori di ogni età maschile-femminile, denominata “Bike Pass-Lasciapassare per l’Altopiano”. La nuova iniziativa si svolgerà durante tutto l’arco dell’anno e ha lo scopo di far conoscere l’Altopiano di Asiago specialmente in chiave turistico-sportiva e non solo agonistica e amatoriale-ciclistica.
La chiusura di ogni stagione è fissata il 30 settembre e verrà quindi organizzata una apposita festosa serata con un noto personaggio sportivo del mondo ciclistico, che convaliderà il “Lasciapassare” di quanti durante l’anno avranno dato l’attacco allo splendido Altopiano lungo i molteplici percorsi indicati. Tutti i tragitti partono dall’Hotel alla Corte di Bassano del Grappa e si concludono o passano per il centro di ognuno degli otto Comuni che costituiscono l’Unione Montana Spettabile Reggenza dei 7 Comuni. L’Organizzazione, con la regia di Giancarlo Andolfatto, raccomanda particolare attenzione al traffico veicolare e consiglia di effettuare le salite preferibilmente nei giorni feriali e in compagnia, in buone condizioni meteo e nel rispetto del Codice della Strada, tuttavia le scalate sono possibili in ogni giorno e orario settimanale. Inoltre il Comitato Organizzatore non si assume alcuna responsabilità per danni patiti o causati, né per infortuni nei quali i possessori del presente lasciapassare dovessero incorrere nel corso delle attività suggerite.
Tutte le info nel sito www.bikepass.it e gli speciali “Taccuini” sono disponibili nei seguenti esercizi pubblici: Ruben Stube Fest – Rubbio; Caffè La Piazzetta – Gallio; Osteria Tre Sciòppi – Foza; Baita Monte Lisser – Enego; Wunderbar – Asiago; Bar Centrale – Roana; Corra’s Bar – Rotzo; Hotel alla Corte – Bassano del Grappa oppure alla sede operativa-centrale del Centro di Promozione Culturale e Sportiva Via Nievo, 14/b 36060 Romano d’Ezzelino tel. 329.2490755e.mail:giancarlo@andolfatto.it I “Taccuini” sono disponibili anche al Veloce Club Tombolo.049.9470867.
Lotteria (prenotazione “Lasciapassare” gruppi-acquisto biglietti-t-shirt usare pagina contatti web):
Art. 1 – Per auto-finanziare la manifestazione sportiva non agonistica riservata a ciclisti, cicloturisti e cicloamatori, denominata “Lasciapassare per l’Altopiano”, è organizzata una “lotteria di autofinanziamento”.
Art. 2 – Premi in palio. Saranno messi in palio n. 10 (dieci) premi in materiali ed accessori sportivi per cicisti. Ai primi tre numeri estratti andranno n. 3 (tre) biciclette: al primo una bicicletta da corsa; al secondo una mountain bike; al terzo una bicicletta da strada.
Art. 3 – Estrazioni. I premi saranno estratti a sorte tra nel corso della serata di convalida del “Lasciapassare” appositamente organizzata entro 30 gg. dal 30/09 data di chiusura della stagione sportiva.
Art. 4 – Biglietti. I biglietti per partecipare alla estrazione saranno posti in vendita negli esercizi pubblici dove si effettua la timbratura del lasciapassare al prezzo di Euro 1,00 cad.
Art. 5 – La lotteria è organizzata ai sensi degli artt. 13 e 14 del D.P.R. 430/01 recante disposizioni sulle manifestazioni di sorte locale e sono state informate le Autorità indicate dalle norme in vigore.
1 Salita Lusiana / Conco
Distanza: 40,4 km – Dislivello positivo: 1.185 m
Rubens Stube Fest – Contrà Rossi, 10 – Rubbio
Chiusura: martedì + mercoledì sera – 0424.709012
Il percorso; è caratterizzato da pendenze normali: si va dal 6 / 7 % con brevi tratti al 10%. La salita si snoda su strade a scarso traffico caratterizzate da rilassanti paesaggi: nella prima parte, fino a Laverda, da fine marzo ad inizio aprile si può assistere ad una spettacolare fioritura di ciliegi.
https://connect.garmin.com/modern/course/17397350

2 Salita Gallio
Distanza: 40,5 km – Dislivello positivo: 1.379 m
Caffè La Piazzetta Via Cesare Battisti, 1 – Gallio
Chiusura: martedì – 0424.445196
Il percorso:: ad eccezione di alcuni strappi al 10-11%, le pendenze sono mediamente del 7%. Il percorso presenta salite nella prima parte: Valrovina, Pradipaldo, Rubbio e da Stoccareddo verso località Campanella dopo il viadotto sulla Val Frenzela; salvo un paio di tratti sulla “Fratellanza” si svolge su strade a scarso traffico.
https://connect.garmin.com/modern/course/17468212

3 Salita Foza
Distanza: 25,45 km – Dislivello positivo: 1.019 m
Osteria Tre Sciòppi Via Roma, 19 – Foza
Chiusura giovedì – 0424.1945388
Il percorso: l’itinerario ricalca la strada provinciale “Campesana – Val Vecchia”, dalla partenza all’arrivo. E’ una “classica” resa celebre anche dal passaggio del Giro d’Italia del 2017. Poco trafficata, ideale per una pedalata in bell’ambiente montano è raccomandabile nei giorni feriali per l’assoluta tranquillità.
https://connect.garmin.com/modern/course/17281465

4 Salita Enego
Distanza: 43,64 km – Dislivello positivo: 1.390 m
Baita Monte Lisser – Località Tombal – Enego (VI)
Chiusura: lunedì – 0424.490268
Il percorso: è’ una delle salite più facili verso l’Altopiano con numerosi e panoramici tornanti che, salendo da Primolano, si affacciano sulla valle e verso il Col del Gallo dall’altra parte del Canale del Brenta. La salita è consigliata nei giorni feriali mentre nei giorni festivi, dato il traffico, è meglio farla nelle prime ore del mattino.
https://connect.garmin.com/modern/course/17414249

5 Salita Asiago
Distanza: 44 km – Dislivello positivo: 1.252 m
Wunderbar Piazzale degli Eroi, 1 – Asiago
Chiusura:mercoledì – 0424.464172
Il percorso: ascesa alternativa alla trafficata Strada della Fratellanza che ritroveremo giocoforza in quota per un breve tratto. Da Bassano si punta su Marostica, salita del Castello e San Luca; poi via fino alla “Fratellanza” passando per Crosara e Santa Caterina di Lusiana. Deviazione per Contrà Pennar prima di arrivare ad Asiago.
https://connect.garmin.com/modern/course/17348713

6 Salita Roana
Distanza: 57,6 km – Dislivello positivo: 1.357 m
Bar Centrale Via Maggiore, 2 – Roana
Chiusura: mercoledì + giovedì pomeriggio (in bassa stagione) – 0424.66005
Il percorso: dopo i primi 18 km di trafficata pedemontana lungo i quali gli organizzatori raccomandano prudenza e rispetto del codice della strada, da Breganze fino a sbucare sulla SP72 il tratto è tipico di montagna ma con pendenze pedalabilissime prima degli ultimi 15 km praticamente tutti in piano.
https://connect.garmin.com/modern/course/17468316

7 Salita Rotzo
Distanza: 59,9 km – Dislivello positivo: 1.388 m
CORRA’s bar Via Capovilla, 70 – Rotzo
Chiusura: lunedì pomeriggio (in bassa stagione) – 0424.691406
Il percorso: chi parte da Bassano passerà per Breganze, Fara Vicentino, Lugo di Vicenza e Calvene: lungo la trafficatissima pedemontana,: attenzione. Poi si va per Caltrano, Piovene Rocchette, Arsero e Velo d’Astico. La lunga salita da Pedescala a Rotzo costituisce uno dei più facili accessi all’Altopiano.
https://connect.garmin.com/modern/course/17468744

In allegato-
-Logo BikePass
-Foto Veloce Club Villa del Conte gara internazionale estiva Giro del Medio Brenta sulla classica salita SP 72 della Fratellanza da Bassano del Grappa verso l’Altopiano di Asiago

FacebookTwitterGoogle+