STAGIONE DI GRANDI AMBIZIONI PER IL GRUPPO SPORTIVO OLANG DI MONTEBELLUNA CHE SI APPRESTA A VIVERE IL 41° ANNO DI ATTIVITA’ E AD ORGANIZZARE LA 6^ EDIZIONE DELLA GRANFONDO DEL CENTENARIO —–

Montebelluna (Treviso) – Domenica 17 marzo il Gruppo Sportivo Olang di Montebelluna – il sodalizio fondato nel 1978 che si è fregiato del titolo italiano di cicloturismo di Mediofondo, della Coppa Italia nel 1986, 1989 e 2015 ed ha ricevuto la Distinzione al Merito Sportivo della Federazione Ciclistica Italiana – ha ripreso l’attività sociale su strada e il countdown era iniziato il sabato con la tradizionale funzione religiosa e la benedizione svoltasi nel Duomo della città trevigiana per tutti i soci e i ciclisti. Cerimonia che è poi proseguita con un brindisi per la nuova stagione che si presenta ricca di appuntamenti.
Da quest’anno, infatti, il sodalizio presieduto dal mitico Angelo Pasqualin oltre alla consueta attività cicloturistica, alle uscite sociali di gruppo ed alla organizzazione della 6^ edizione della prestigiosa Gran Fondo del Centenario dedicata al ricordo delle celebrazioni per la prima Guerra Mondiale (1915-1918), è stata riconfermata una squadra corse composta al momento da una decina di soci che parteciperanno alle gran fondo amatoriali inserite nel celeberrimo circuito Ale’ Challenge, la cui prima in assoluto sarà a Carpenedo Piacentino (Piacenza) in occasione della Granfondo Perini programmata per mercoledì 1 maggio.
Un circuito tra i più prestigiosi esistenti nel panorama nazionale del settore a cui aderisce anche il Gruppo Sportivo Olang di Montebelluna con la Granfondo del Centenario. L’appuntamento, stabilito per domenica 26 maggio, sarà presentato ufficialmente sabato 11 maggio presso il teatro di Villa Pisani, a Biadene di Montebelluna.
Oltre ai consueti due percorsi (di 125 e 85 km previsti nelle precedenti edizioni) quest’anno la prestigiosa Granfondo trevigiana ne prevede un terzo dove si svolgerà la prova di Campionato Italiano e Veneto Mediofondo cicloturistico per società che farà parte del circuito Criterium Veneto. Grazie alla disponibilità degli amici e sponsor storici del club il percorso lungo sarà valido per il Gran Premio Plastidue-Powerred By Nearbby Group; quello corto per il 25° Gran Premio Olang e quello Cicloturistico valido per il Criterium Veneto, sempre della lunghezza di 85 km, assegnerà il 2° Gran Premio Ipanema.
Il club diretto da Angelo Pasqualin, inoltre, il 19 maggio collaborerà all’organizzazione dei Giochi Nazionali Trapiantati e Dializzati stabiliti a Montebelluna e successivamente il 22 settembre organizzerà la 20^ pedalata ecologica Crai abbinata all’8° Memorial dedicato a Sergio Facin.
“Parteciperemo alle Mediofondo Cicloturistiche regionali e nazionali valide per i rispettivi campionati come da calendario.
– hanno precisato con un pizzico d’orgoglio i dirigenti del team di Montebelluna – e stiamo organizzando un raid cicloturistico a tappe con partenza da Montebelluna il 22 agosto e arrivo il 24 agosto a Castiglione del Lago (Perugia); mentre il 25 agosto parteciperemo alla Mediofondo nazionale valida per il campionato Italiano”.
Oltre a promuovere il ciclismo su strada l’obiettivo del Gs Olang è quello di creare aggregazione tra gli appassionati di ciclismo con la partecipazione ad alcune gran fondo ed allo stesso tempo di accogliere quanti vorranno farne parte, anche solo per condividere ognuno secondo le proprie possibilità, la passione per le due ruote. Le iscrizioni al sodalizio rimarranno aperte fino a domenica 31 marzo.
Francesco Coppola

FacebookTwitterGoogle+