IN BICICLETTA A MONTEBELLUNA CON IL CRAI. OSPITE D’ONORE DELLA MANIFESTAZIONE IL PROFESSIONISTA MARCO MARCATO

IN BICICLETTA A MONTEBELLUNA CON IL CRAI. OSPITE D’ONORE DELLA MANIFESTAZIONE IL PROFESSIONISTA MARCO MARCATO
—–

Montebelluna (Treviso) – Grande partecipazione ha fatto registrare la Pedalata Ecologica organizzata dal Ama Crai Est di Montebelluna e dal Gruppo Sportivo Olang con il patrocinio del Comune di Montebelluna. Oltre 500 corridori di tutte le età e con vari tipi di
biciclette hanno attraversato le vie del centro della meravigliosa città trevigiana, con partenza alle ore 9, indossando l’ambita casacca
verde offerta da Ama Crai Est, in direzione Crocetta, quindi di Cornuda e in Villa Barbaro a Maser.
Nel parco antistante la villa palladiana la Crai ha distribuito il pacco gara a tutti i partecipanti (l’iscrizione era completamente gratuita) e offerto il ristoro adeguatamente preconfezionato. Successivamente la carovana dei pedalatori si è rimessa in moto (presenti anche bambini di tre/quattro anni accompagnati dai loro genitori-ciclisti) per fare ritorno quindi a Montebelluna, via Caerano di San Marco per giungere a traguardo disposto in Corso Mazzini a mezzogiorno. Impeccabile è stato il lavoro svolto lungo tutto il percorso dalla Protezione Civile di Montebelluna che ha presidiato gli incroci e mantenuto compatto il folto gruppo di ciclisti fino all’arrivo.
Presenti alla manifestazione, oltre ai rappresentanti dell’Amministrazione Comunale con l’assessore allo Sport Elisa Gobbo e
il delegato allo Sport Walter Baseggio e i massimi dirigenti della cooperativa montebellunese, il direttore Gianfranco Scola, il
Presidente Fabio Frassetto, il responsabile marketing Gianfranco Pelizzon con l’irriducibile regista della manifestazione e presidente
del Gruppo Sportivo Olang Angelo Pasqualin.
Molto apprezzata e seguita la partecipazione all’evento di Marco Marcato, il ciclista professionista portacolori dell’UAE Team Emirates e vincitore dell’edizione 2012 della Parigi-Tours. La compagine degli Emirati Arabi Uniti ha positivamente concluso anche l’ultima Vuelta, collezionando buoni piazzamenti e vittorie di tappa e si appresta a concludere la stagione puntando alla vittoria al prossimo Giro di Lombardia, in programma il 12 ottobre.
La pedalata ecologica, giunta alla ventesima edizione (era valida per l’8° Memorial Sergio Facin con la presenza della signora Carla),
era stata inserita nell’ampio programma della Festa dello Sport montebellunese. In Corso Mazzini e soprattutto nelle piazze della
città erano posizionati tutti i gazebo delle associazioni sportive di Montebelluna e fra loro anche quello del Gruppo Sportivo Olang, con
tutti i consiglieri e i soci che hanno coinvolto i passanti, gli amatori ciclistici e non, anche con un buon bicchiere e comunque con la passione di sempre per lo sport legato alle due ruote.
Nel consuntivo ufficioso del 2019, il Gruppo Sportivo Olang ha aggiunto un altro prestigioso Trofeo alla sua già ricca bacheca. Quello relativo al primo posto nel Campionato Veneto di Mediofondo Cicloturismo della Federazione Ciclistica Italiana grazie alla vittoria ottenuta nella recentissima edizione della Mediofondo del Sile. A questo oro regionale, secondo quanto si è appreso, se ne aggiungerà uno ancora più prestigioso quello relativo alla vittoria nel Campionato Italiano di Mediofondo 2019, già ottenuta sul campo, lo scorso fine agosto, alla Mediofondo di Castiglione del Lago a Perugia, disegnato su un percorso che comprendeva le sponde del lago Trasimeno.
“Ma siamo in attesa della ratifica ufficiale da parte della Federazione Ciclistica Italiana – hanno precisato i dirigenti del Gruppo Sportivo Olang – che sancirà un risultato ampiamente meritato dal nostro team non nuovo a questo genere di imprese”.

Francesco Coppola
FacebookTwitterGoogle+