GS FORESTALE CICLI OLYMPIA VITTORIA luci e ombre lontano dall’Italia

Da un Mondiale all’altro, per il Gs Forestale cicli Olympia Vittoria: il Mondiale Marathon è alle spalle, con un pizzico di delusione per la prova di Nicholas Pettinà (giornata negativa per lui, con un quarantesimo posto), mentre il Mondiale Cross Country è allo porte, a Nove Mesto, in Repubblica Ceca. Luca e Daniele Braidot sono già sul percorso iridato, per una settimana che potrebbe regalare loro belle soddisfazioni, magari già mercoledì con Daniele impegnato nell’XC Eliminator (Luca dovrebbe, invece, prendere parte alla staffetta, ma il quartetto non è ancora stato ufficializzato da ct Pallhuber).

Un po’ deluso per la mancata convocazione in Nazionale, Mirko Tabacchi si è invece consolato con una buona prova in Austria, al KitzAlpBike Festival di Kirchberg: il veneto del Gs Forestale cicli Olympia Vittoria ha ottenuto un dignitoso sesto posto in questa gara internazionale di prima categoria.

Con l’attività ferma, a causa dei Mondiali, il Gs Forestale cicli Olympia Vittoria tornerà in gara in Coppa del mondo, a Lenzerheide (Svizzera), il 10 luglio: in quella gara, Luca Braidot partirà dalla prima fila, essendo quarto in classifica generale

Forestale 27 6(leggera)

FacebookTwitterGoogle+